• Difendiamo le eccellenze agroalimentari italiane!

    A Filieragritalia, a Milano, ho incontrato i rappresentanti delle filiere agroalimentari italiane; con il Ministro Centinaio abbiamo fatto il punto sulla difesa delle eccellenze e delle produzioni Nazionali

  • Immigrazione: la difesa dei confini è una battaglia giusta!

    Immigrazione, ruolo dell'Italia in Europa e nel Mediterraneo, difesa dei confini e del nostro patrimonio imprenditoriale e industriale, infrastrutture e i temi di attualità, con un solo obiettivo combattere per l'Italia e per gli Italiani che in Europa meritano ben altro peso e considerazione!

  • Milano vuole sicurezza e decoro!

    Dopo i disordini di martedì, ho fatto un sopralluogo a Porta Venezia a Milano che da giorni è un bivacco di migranti a cielo aperto. Proprio in quel momento abbiamo assistito ad un'operazione di controllo delle Forze dell'Ordine che ringraziamo sempre:  guardate un po' cosa hanno trovato e sequestrato tra droga e soldi evidentemente frutto di spaccio...MILANO CHIEDE SICUREZZA, ALTRO CHE TAVOLATE MULTIETNICHE E MAGLIETTE COLORATE

  • Senza sicurezza e regole chiare ogni integrazione è impossibile!

    Se c'è una cosa che detesto è sentire la parola "razzismo" associata all'Italia. Su rom e sinti al Parlamento Europeo chi non vede la realtà è miope: il problema esiste eccome, perché troppo spesso sono le stesse comunità a non volersi integrare, tra bambini sfruttati, rifiuto di istruzione, assurde sistemazioni in campi degradati e pericolosi. Altro che razzismo, l'Italia è un Paese da sempre accogliente con tutti, ma chi vuole integrarsi deve rispettare le regole che valgono per tutti!

  • Copyright, Maullu:

    POLITICA (Strasburgo). "Si tratta di una grande operazione di giustizia: è cambiata la tecnologia, i media e la diffusione dei contenuti. Si tratta di retribuire nella giusta maniera tutti quelli che producono contenuti culturali ed evitare che le grandi piattaforme non paghino il giusto contributo a coloro che immettono in rete tutto ciò che è prodotto della creatività e dell'ingegno. E' una redistribuzione della ricchezza, soprattutto per evitare che i grandi player americani ne approfittino senza avere alcuna regola". Così Stefano Maullu, eurodeputato del PPE, sul dibattito sul copyright. (Giulia Torbidoni/alaNEWS)