Caro Sindaco Sala...

Lo vedo da giorni, sbattuto là come uno zombie in metro. È un senza tetto italiano che nella nostra Milano vive come un fantasma. Ho scritto al Sindaco Sala: tra pranzi multietnici e sfilate per i migranti, ho sollecitato un aiuto concreto anche per lui. 
Mi risponderà?